Coinvolti oltre 500 studenti delle scuole primarie del FVG

A Pordenone alla scuola primaria IV Novembre di Pordenone si é tenuto l’ultimo appuntamento con gli olimpici Chiara Calligaris (vela) e Mattia Variola (bob)

Il 22 maggio 2018, alla scuola primaria “IV Novembre” di Pordenone si é tenuto l’ultimo appuntamento di STELLE in CLASSE 2017-18. Gli studenti delle classi quinte, coordinati dalla professoressa Giulia Del Gobbo, hanno trascorso un’intensa ora con gli olimpici Mattia Variola (bob) e Chiara Calligaris (vela). Gli ospiti sportivi hanno raccontato la loro vita di atleti, ricordando brevemente le varie fasi della loro crescita, da bambini fino all’età adulta, gestendo con attenzione le attività didattiche e la preparazione motoria legata alla propria disciplina agonistica.

Per Mattia, classe 1995 di Sesto al Reghena, l’approccio al bob é arrivato intorno ai 17-18 anni quando, spinto da un amico, ha iniziato a praticare questa disciplina. Da piccolo, ho iniziato a fare sport per puro divertimento, ha affermato il bobista, praticando il calcio e poi la pallacanestro. Adun certo punto mi sono trovato anche in una pista di atletica(grazie alla spinta di alcuni amici) da dove é iniziato il mio percorso di avvicinamento al bob, migliorando, giorno dopo giorno, le mie prestazioni soprattutto nei 110 metri ostacoli. Variola ha continuato ricordando i suoi primi allenamenti e gare con il bob, da cui é stato subito attratto per l’adrenalina che questo sport ti da ed anche per l’atmosfera positiva che si vive in gruppo. Da quattro anni sono nella squadra azzurra e, dopo aver vinto alcuni titoli italiani (bob a 2 ed a 4) ed il 14° posto agli europei di Winterberg, é arrivata la prima partecipazione olimpica, come frenatore del team azzurro, in Corea del Sud. Purtroppo, in allenamento, pochi giorni prima delle qualifiche e delle gare di Pyeongchang mi sono infortunato (stiramento al retto femorale) e, a malincuore, ho dovuto lasciare il posto al mio compagno di squadra Francesco Costa. Per il giovane di Sesto al Reghena, fra pochi giorni, inizierà la preparazione estiva in vista della prossima stagione, tenendo presente pure gli impegni all’Università di Udine, dove é iscritto alla facoltà di ingegneria.

Per la monfalconese Chiara Calligaris il rapporto tra lo studio e lo sport é sempre stato ottimo. La velista, olimpica a Pechino 2008 nella classe Yngling e vincitrice di 4 titoli mondiali (2 assoluti e 2 junior) ricorda come ha affrontato, sin dall’infanzia, l’avvicinamento allo sport con semplicità, curiosità e divertimento.Ho iniziato con la danza classica per poi passare allo sci alpino (sua grande passione che pratica ancora molto bene)fino ad arrivare alla vela, grazie ai consigli della mia famiglia. Dall’optimist fino alla classe Europa con tante ore e giornate passate in mare ad allenarmi con qualsiasi tempo. Solo così, con tanto sacrificio, si possono raggiungere i risultati prefissati negli anni e, per me, ha concluso Chiara, il sogno si é avverato a Pechino, dove ho potuto vivere l’emozione di partecipare, da atleta, alle competizioni. La Calligaris, vicepresidente dell’ASD Le Stelle, é ricercatrice e docente del corso di rischio idrogeologico presso il dipartimento di matematica e geoscienze dell’Università di Trieste.

L’incontro é terminato con gli autografi e con una serie di domande fatte dagli studenti agli olimpici.

STELLE in CLASSE 2017-18 che ha ricevuto il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale e del CONI regionale del Friuli Venezia Giulia, nonché la prestigiosa collaborazione di GENERALI, ha visto la partecipazione di atleti olimpici e campioni dello sport quali Luca Giustolisi (pallanuoto), Ibolya Nagy (tuffi), Martina Orzan (canottaggio), Luca Piemonte (canoa), Diego Cafagna e Paolo Camossi (atletica), Giulia Pignolo, Marta Zanetti, Chiara Calligaris (vela), Roberto Premier e Michele Mian (basket), Giada Rossi (tennis tavolo), Viviano Mior (tiro con l’arco) e Mattia Variola (bob). Complessivamente sono stati coinvolti oltre 500 studentiprovenienti dalle scuole primarie della regione. Le scuole Giotti e Laghi di Trieste, la Pitteri di Farra d’Isonzo (Gorizia), la D.Alighieri di Gradisca d’Isonzo (Gorizia), la IV Novembre di Pordenone, la N.Sauro di Monfalcone (Gorizia) e la D.Alighieri di Udine.

Il coinvolgimento degli Istituti comprensivi citati é stato possibile grazie alla collaborazione della responsabile dell’attività motoria dell’Ufficio scolastico del Friuli Venezia Giulia, la professoressa Claudia Canzi, dei vari dirigenti scolastici e degli insegnanti Roberta Gasperini (Trieste), Federica Donaggio (Farra d’Isonzo), Marzia Blasina (Gradisca d’Isonzo), Carla Terracciano (Monfalcone), Pierino Damiani (Udine) e Giulia Del Gobbo (Pordenone).

Nella foto gli studenti delle quinte della scuola primaria IV Novembre di Pordenone insieme agli olimpici Mattia Variola e Chiara Calligaris.

Cliccando QUI si può vedere il video dell’ultimo appuntamento a Pordenone

 

“Enjoy sport together”